Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2014-12-25
Giovedì, 25 Dicembre 2014 - NATALE DEL SIGNORE
Introduzione del celebrante
Il popolo cristiano gioisce per la nascita del Figlio di Dio diventato Bambino. Lo guardiamo e lo invochiamo con fiducia e letizia.
 
1.    Signore Gesù, tu vieni ad abitare in mezzo a noi. Donaci di accoglierti nelle nostre case e nel nostro mondo come Figlio di Dio, come Salvatore e amico,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    Signore Gesù mentre ti contempliamo accanto a Maria Vergine e a Giuseppe, donaci di condividere l’annuncio della tua venuta insieme con Papa Francesco, il nostro vescovo, i sacerdoti e tutti i nostri fratelli cristiani,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    Signore Gesù, la stella del tuo Natale brilli nella vita di coloro che non ti conoscono e non ti amano, di quanti vivono senza casa e senza patria, sono privi di lavoro, soffrono fame, guerra, persecuzione,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    Signore Gesù, la grazia della tua venuta fiorisca nella fede e nell’unità della Chiesa. Gesù, torna a vivere nelle nostre famiglie, tra i nostri ragazzi e i nostri giovani; sostieni i cristiani incerti o confusi;
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del celebrante
Davanti a te Gesù Bambino, presentiamo la vita dell’umanità e il nostro bisogno di pace e verità. Salvaci o Signore. Tu che vivi e regni
 
Spunto di Natale
Il Figlio di Dio nasce come uomo e bambino: piccolo e vicino perché possiamo aprire il cuore ad accoglierlo e amarlo. Dalla sua presenza tra noi ricominciamo a vivere. Ricominciamo da capo, da un amore nuovo, da un Uomo nuovo. Coloro che gli hanno creduto e lo hanno accolto, e ancora lo accolgono, ricostruiscono per grazia ogni giorno la propria vita e quella altrui. Grazie alla Chiesa che ci introduce anche quest’anno – come Maria – ad accogliere Cristo che entra nella nostra vita per riscattarla e salvarla. Natale è per noi un nuovo inizio.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it