Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2014-12-28
NATALE 2014
Grazie, Natale

Il Natale non è un'emozione ma una decisione, non è una favola ma una storia vera, non è un gesto di caloroso affetto che subito finisce, ma un avvenimento che si distende nel tempo che scorre. Colui che ha fatto il cielo e la terra, colui che ha fatto te e ti attende alla fine della tua vita e alla fine della storia, è qui nella forma di un Bimbo piccolissimo, nella bellezza, delicatezza delle sue membra e del suo cuore. Non una statua ma l'unico che non si fa sottomettere da alcun potere e per questo sconvolge la mentalità del mondo. La gente riempie le chiese a Natale perché non può in questo giorno soffocare il bisogno profondo della vita e intuisce che la risposta vera e la salvezza vengono da Cristo. Si indugia davanti al presepio, con statue grandi o piccole non importa, in Chiesa o a casa. Quel che conta è la memoria visiva di quello che è accaduto, indugiando almeno un minuto a pregare davanti a Gesù. Il Natale non è una parola ma una Presenza, un Bambino che nasce per noi, per ciascuno di noi, e per questo vorresti assomigliare a quell’unico pastore inginocchiato davanti alla famigliola del presepio.
I giorni che seguono il Natale sono pietre miliari nel calendario cristiano. Le primizie dei suoi seguaci subito ci sorprendono: Stefano primo martire, Giovanni, il primo a seguirlo e poi a riconoscerlo risorto; la famiglia di Maria e Giuseppe con Gesù, improvvisa immagine umana sulla quale si paragonano e si appoggiano le nostre famiglie cristiane. Infine, la corsa dei giorni si impenna nell’ultimo Te Deum, che raccoglie il grazie di un intero anno. Grazie perché ci sei, Gesù, e noi con te non siamo più soli. Dal profondo del tempo risali il percorso dei nostri anni e dei nostri giorni, e ci fai ricchi della tua compagnia, reale e vicina nella Chiesa, nostra famiglia.
Don Angelo


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2019 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it