Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2015-04-02
Giovedì, 2 Aprile 2015 - GIOVEDÌ SANTO
Introduzione del celebrante
Signore Gesù, tu ci chiami vicino a te in questo Giovedì santo, vigilia della tua passione, per donarci la tua vita e il tuo amore. Ci affidiamo a te con tutto il nostro affetto.

Diciamo insieme: Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

1.    Signore Gesù, tu raduni il tuo popolo nella Santa Cena Pasquale; concedici di accogliere il dono del tuo corpo e del tuo sangue, per avere parte con te,
Noi ti preghiamo: Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

2.    Signore Gesù, tu lavi i piedi agli apostoli e li chiami a seguire il tuo esempio. Concedi a tutti i cristiani di imitarti. Ti preghiamo in particolare per Papa Francesco, il vescovo Adriano e tutti vescovi e sacerdoti, perché servano con totale dedizione il popolo che tu ami.
Noi ti preghiamo: O Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

3.    Signore Gesù, il tuo sacrificio porti salvezza al mondo; tutti i popoli della terra possano gustare il tuo dono di fraternità e pace,
Noi ti preghiamo:  O Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

4.    Preghiamo per la nostra comunità parrocchiale e per tutte le comunità cristiane; l’Eucaristia cuore della fede, sia principio di unità e missione,
Noi ti preghiamo: O Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

Conclusione del celebrante
Signore Gesù, tu ci raduni e ci chiami amici. Rendici segno di unità e pace per tutti gli uomini. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.

Uno sguardo:
Oggi è il ‘giorno della memoria’: un avvenimento del passato diventa presente. ‘Fate questo in memoria di me’. Gesù presente per tutti e per sempre nell’Eucaristia. Oggi è il giorno del sacerdozio. Gesù permane tra noi attraverso il servizio e la vita dei sacerdoti. Non possiamo togliere dagli occhi e dal cuore la presenza di Gesù, viva e attiva nei sacerdoti e nell’Eucaristia. Oggi è il giorno della carità, del dono che Gesù fa di se stesso ai fratelli.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it