Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2015-10-04
XXVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO - Domenica, 4 Ottobre 2015
Introduzione del celebrante
Il Signore Gesù ci insegna a vivere, ci mostra la vera immagine dell’uomo e della donna, la vera  immagine di famiglia: una grazia grande da chiedere per la società di oggi.

1.   Signore Gesù, Maestro e Salvatore; ti ringraziamo per il tuo insegnamento che risuona anche oggi nella Chiesa; dona alle famiglie l’unità dell’amore e della fedeltà tra uomo e donna, come Dio vuole fin dal principio,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
2.   In questo mese di Ottobre, dedicato alla preghiera del Rosario e alle Missioni, ti affidiamo o Signore il nuovo Sinodo sulla famiglia. Dona la sapienza del cuore al Papa e a tutti i convocati,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
3.(All’ inizio del nuovo Anno Pastorale, ti affidiamo o Signore il vescovo Adriano, i sacerdoti e tutte le comunità cristiane perché insieme percorrano il cammino della Chiesa)
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.     O Signore, converti il cuore e le decisioni dei potenti perché avvenga nel mondo la pace e trovino patria e casa i migranti e gli esiliati.
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
5.Perché, con spirito missionario, le comunità del continente asiatico annuncino il Vangelo a coloro che non sono cristiani* .Ti affidiamo i catechisti, gli insegnanti, gli educatori,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del  Celebrante:
Signore, che edifichi la tua Chiesa attraverso il sacramento del Matrimonio e la riunisci nell’Eucaristia, accogli la nostra preghiera. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen.
 
*Apostolato della preghiera
 
Spunto della domenica:
Gesù è maestro e testimone di verità e compie per noi l’opera di ‘raddrizzamento culturale’, di impostazione corretta della mentalità e delle scelte della vita. Ci sospinge a chiamare le cose e le persone con il loro vero nome, considerandole nella verità donata da Dio fin dalla creazione: la famiglia è famiglia, in un amore stabile e fedele, l’uomo è uomo, la donna è donna, e così l’amore fedele, la fecondità, i figli… La fede cristiana aiuta a capire e a vivere l’umano. Accompagniamo con la preghiera e una corretta informazione  il Sinodo sulla famiglia, che ha inizio oggi. Preghiamo Maria con il Rosario, riconoscendo la nostra vocazione missionaria in questo mese di Ottobre.



Indietro
     © 2021 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it