Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2016-04-19
Giubileo della Comunità della Cattedrale
Nell’unità della fede e della carità

Quanti passaggi dalla Porta Santa? Tante persone insieme, a gruppi, da soli. A volte per semplicemente per un ingresso più comodo in Cattedrale. E’ bello e utile passare la Porta Santa con la propria famiglia. Domenica 17 aprile l’abbiamo fatto con tante persone, papà e mamme e figli, la propria famiglia naturale accompagnata da tante altre nella vasta comunità della famiglia parrocchiale della Cattedrale. Un luogo consueto e un passaggio abituale hanno svelato la bellezza del loro significato. Riuniti alle 9,30 del mattino davanti alla Madonna ‘Refugium Peccatorum’ nel giardino dell’episcopio adiacente alla Cattedrale, siamo stati accompagnati e ammaestrati dal vescovo Adriano all’ingresso della Porta santa, nella domenica nella quale Gesù si presentava come il Buon Pastore. Condotti davanti alle reliquie dei Santi, verso il Battistero e verso il Crocifisso dell’altare maggiore, abbiamo percorso il cammino della fede rinnovando le promesse del cristiano, riconoscendo il nostro Salvatore e affidandoci a Lui. Il compimento del gesto del Giubileo, che il sabato precedente era stato preparato da un pomeriggio di confessioni, è avvenuto con la celebrazione della Messa.
Una bella folla di gente, attenta e partecipe, ha goduto della grazia del Giubileo. Non sono stati inutili i vari richiami e in particolare la piccola opera missionaria di tanti fedeli, che hanno passato l’avviso da persona a persona, percorrendo case e condomini. Da rilevare due gesti di carità: quello indicato dalla diocesi, per il sostegno all’Emporio della carità, con il ricavato di 615 euro, e quello di un pranzo della comunità nel Centro parrocchiale, insieme con alcune persone che frequentano il punto Caritas della parrocchia.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2019 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it