Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2016-05-08
Festa dell’ASCENSIONE DEL SIGNORE - 8 Maggio 2016
Introduzione del sacerdote
A Gesù che ascende al cielo innalziamo la nostra preghiera, perché Egli la presenti a Dio Padre
 
1.    Signore Gesù che sali al cielo per consegnare tutto a Dio Padre; donaci la grazia di vivere ogni momento della nostra giornata con lo sguardo rivolto a te,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    Signore Gesù, tu sei presente nella nostra vita attraverso la Chiesa. Ti preghiamo per Papa Francesco e per tutti i nostri pastori. La tua grazia sostenga i giovani chiamati al sacerdozio,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    Perché gli strumenti della comunicazione sociale aprano una strada di misericordia gettando ponti tra le persone, le famiglie, i gruppi sociali, i popoli, costruendo rapporti di fraternità e solidarietà,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
 
4.    Concedi pace e libertà a tutti i popoli della terra. Donaci di accogliere la testimonianza dei nostri fratelli cristiano perseguitati. In questo mese di Maggi ti affidiamo, attraverso Maria tua Madre, le famiglie e i ragazzi
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del sacerdote
Ti guardiamo e ti contempliamo, Signore Gesù asceso al cielo. Sostienici nel cammino della vita. Tu che vivi e regni.
 
Spunto della festa
Gesù sale al Padre con tutta la ricchezza della sua vita umana e portando suo sacrificio. Inizia la sua nuova presenza nella Chiesa, con la potenza del suo Santo Spirito mandato a Pentecoste e diffuso nella vita e nelle azioni della Chiesa. Termina il Vangelo di Luca, e iniziano gli Atti degli Apostoli.
Vivendo la nostra vita, noi percorriamo la via di Cristo, nella sua compagnia resa visibile nella Chiesa. La nostra vita trova valore e compimento non tanto dalle nostre umane imprese, ma per l’offerta a Cristo di tutto ciò che siamo e facciamo.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it