Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2016-07-03
Domenica XIV durante l’anno C - 3 Luglio 2016
Introduzione del celebrante
Signore Gesù, tu ci chiami a te ci invii in missione nel mondo. Ci rivolgiamo a te con la fiducia dei discepoli e dei figli.
 
1.    Signore Gesù, tu mandi avanti a te i discepoli a preparare la tua venuta; donaci la grazia di corrispondere con gioia alla missione che tu ci affidi nella Chiesa,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    O Signore, donaci di accogliere con fiducia la parola e la testimonianza dei nostri pastori: il Papa, il vescovo, i sacerdoti e tutti coloro che ci conducono a te,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    O Signore, Ti affidiamo l’Europa. Sostieni i propositi e le iniziative di quanti operano per la pace, l’unità e la fraternità; ti preghiamo per i cristiani perseguitati e offesi,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    Ti affidiamo o Signore le iniziative dell’estate con i ragazzi, i giovani, le famiglie, e la vita della nostra comunità; donaci di sperimentare la gioia di essere cristiani nel mondo,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del celebrante
La tua grazia sostenga le nostre invocazioni o Signore, tu che ci vuoi bene e vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen
 
Spunto della domenica
Gesù manda davanti a sé discepoli. E’ sempre così. Gesù non arriva da solo, ma attraverso la presenza, l’annuncio e la testimonianza dei cristiani, in particolare dei pastori della Chiesa, che hanno un compito specifico. Il popolo di Dio è attento ai suoi pastori, riconoscente e desideroso di averli, e ne accoglie la vita e la testimonianza. Bello nella settimana scorsa l’incontro tra papa Francesco e papa Benedetto!!
L’incontro con Gesù e la familiarità con Lui ci rendono desiderosi di comunicarlo, con la limpidezza e decisione di S.Paolo. Sperimentiamo insieme il dramma del rifiuto e la bellezza della ‘consolazione’ nell’annunciare e nell’accogliere il Signore.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it