Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2016-07-25
Iuvenescit ecclesia

LA CHIESA RINGIOVANITA

Un calendario di santi, e soprattutto di sante. Il mese di luglio fa festa alla Maddalena ‘Apostola degli Apostoli’; senza il suo amore a Cristo e l’audacia nell’andare al sepolcro di buon mattino, Pietro e Giovanni e tutti gli altri si sarebbero spenti di paura. Nella domenica precedente, un’altra Maria stava a guardare Gesù, mentre Marta, che il calendario segnala questa settimana, lo serviva. L’undici del mese, San Benedetto ha anticipato di una dozzina di giorni Santa Brigida nella lista dei patroni d’Europa. Risaltano ancora Gioacchino e Anna, e la giovane Maria Goretti accanto a grandi santi. Le cronache di questi giorni parlano di un’altra donna: Carmen Hernandez, iniziatrice con Kiko Arguello del Cammino Neocatecumenale; al suo funerale, vescovi e cardinali, mentre Papa Francesco dichiara di aver ‘appreso con emozione la notizia della sua morte, sopraggiunta al termine di una lunga esistenza segnata dal suo amore per Gesù e da un grande slancio missionario’.
Lo Spirito del Risorto continua a far vivere la Chiesa e la sostiene con le colonne degli apostoli e il dono dei carismi, effusi senza misura. Lo dice espressamente un documento appena pubblicato dalla Congregazione della fede, dal titolo bellissimo:Iuvenescit ecclesia: la Chiesa ringiovanisce. Parla dei carismi, dei movimenti, della Chiesa. In ogni tempo i carismi immettono nel fiume della Chiesa torrenti di acqua viva che abbeverano città e campagne, rigenerando vescovi e teologi, martiri e vergini, monaci e fondatori di ordini, predicatori, mendicanti, missionari, uomini e donne di ogni condizione. Nel secondo dopoguerra – dice il documento - i carismi hanno dato origine a ‘movimenti’che coinvolgono fedeli di ogni specie, intrecciandosi con volti e caratteri, e facendone emergere il valore e l’efficacia missionaria.
Il carisma permea la stessa struttura gerarchica della Chiesa: papi e vescovi e preti, garantiti dal sacramento dell’Ordine, percorrono il mare della storia innalzando vele di diversa fattura e dimensione, tessute dallo Spirito nella variegata flotta di barche, barconi, barchini quali sono diocesi, parrocchie, aggregazioni. Si rincorrono novità, esaminate e vagliate dall’autorità della Chiesa. Chi vi aderisce, riconosce una risposta intera al suo desiderio. Dice Iuvenescit Ecclesia: “Il carattere di «movimento» li distingue nel panorama ecclesiale in quanto realtà fortemente dinamiche, capaci di suscitare particolare attrattiva per il Vangelo e di suggerire una proposta di vita cristiana tendenzialmente globale, investendo ogni aspetto dell’esistenza umana.”
Il documento non redige un nuovo ‘regolamento di condominio’ tra le varie componenti della Chiesa, ma imposta uno sguardo di unità, aperto al riconoscimento e alla missione. La Chiesa non vive solo di fedeltà, ma di slancio; non solo di parola, ma di presenza; non solo di regole, ma di amore. Come la Maddalena e tanti uomini e donne, Cristo risorto ancora chiama per nome e lancia in missione nel mare aperto del mondo.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it