Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2016-07-31
Domenica XVIII durante l’anno C - 31 luglio 2016
Introduzione del celebrante
Purifica o Signore la nostra preghiera, perché ti possiamo domandare cose vere…

1.    Signore, liberaci dall’ansia del possesso delle cose, liberaci dalla cupidigia e dall’egoismo; insegnaci a ricercare la felicità che viene dalla semplicità del cuore e dalla tua amicizia,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2.    Per il sacerdote ucciso in Francia mente celebrava la Messa; perché l’odio e la violenza non prevalgano e la fede cristiana annunci al mondo fraternità e pace,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3.    Per i giovani riuniti a Cracovia per la Giornata Mondiale della Gioventù, perché in unione con Papa Francesco possano testimoniare la misericordia di Dio che crea un mondo nuovo
    Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4.    Perché il tempo dell’estate sia occasione di riposo e di ripresa delle energie fisiche e spirituali; per i malati e gli anziani e per quanti sono afflitti nell’anima e nel corpo; domandiamo l’intercessione di Maria Assunta,
    Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante
Rendici capaci o Signore di godere di tutti i tuoi beni, nella gratitudine a te e nella condivisione con i nostri fratelli.

Spunto per l’omelia
Che cosa ci fa vivere ? Che cosa ci sostiene nelle nostre giornate? Tutti i beni che abbiamo non soddisfano la nostra fame e sete. Non soltanto quando li usiamo male, ma anche quando li usiamo bene: ‘non ci bastano’ e non raggiungono lo scopo di renderci felici. C’è sempre un’altra Cosa di cui abbiamo bisogno. Abbiamo bisogno di Cristo, nostra vita! In pratica? Viviamo di fede, cioè viviamo davanti a Dio e sperando da Lui. Viviamo di carità e condivisione, senza quell’attaccamento ai beni, che ci fa disperare. Rimaniamo fedeli alla preghiera, ogni giorno.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it