Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2012-10-28
Domenica 28 OTTOBRE 2012 - DEDICAZIONE DELLA CHIESA
Introduzione del sacerdote
In questo tempio, casa di preghiera, tu Signore raduni il tuo popolo in unità e preghiera.
 
1.    Ti ringraziamo o Signore Gesù, perché tu abiti questa Chiesa, costruita tra le nostre case; donaci di  ritrovarci in questo tempio come comunità e famiglia di figli e fratelli che ti adorano in spirito e verità,
     Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    A conclusione del Sinodo sulla Nuova Evangelizzazione, preghiamo per il Papa Benedetto, per tutti i vescovi e il nostro vescovo Adriano, per i sacerdoti e per tutti coloro che annunciano il Vangelo di Cristo: portino al mondo la luce di Cristo,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
5.    Ti preghiamo o Signore per l’Europa e per la nostra nazione: dona rispetto e dialogo a chi ci governa e a chi guida l’opinione pubblica. Ti preghiamo per le persone malate e in difficoltà, in particolare per i non vedenti;
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4. Ti presentiamo o Signore la nostra comunità, le famiglie e i giovani, rinnova il nostro desiderio di te, aperti nel cuore e nelle opere per accogliere la tua iniziativa,  
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante:

In questo luogo di preghiera e di comunità, ascolta o Signore la preghiera del tuo popolo riunito.
 
Spunto per l’omelia
Abbiamo una grande  casa comune (edificata dai nostri padri – o da noi ? – accanto alle nostre case: parrocchia), un tempio dove il Signore abita e genera e rigenera i suoi figli: Battesimo, Matrimonio, e poi Confessione ed Eucaristia e dove viene ogni volta edificata l’unità del popolo cristiano. Il valore del ritrovarsi insieme, di essere accompagnati nella fede, speranza, carità da una comunità concreta. Così diventiamo un segno vivo della presenza di Dio nel mondo.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it