Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2017-10-03
Martedì 3 ottobre 1017 - Santi Dionigi, Fausto, Caio, Pietro, Paolo e Compagni, martiri in Alessandria d’Egitto verso il 250
Vangelo secondo Luca  9,51-56

Mentre stavano compiendosi i giorni in cui sarebbe stato elevato in alto, Gesù prese la ferma decisione di mettersi in cammino verso Gerusalemme e mandò messaggeri davanti a sé.
Questi si incamminarono ed entrarono in un villaggio di Samaritani per preparargli l’ingresso. Ma essi non vollero riceverlo, perché era chiaramente in cammino verso Gerusalemme.
Quando videro ciò, i discepoli Giacomo e Giovanni dissero: «Signore, vuoi che diciamo che scenda un fuoco dal cielo e li consumi?». Si voltò e li rimproverò. E si misero in cammino verso un altro villaggio.

VERSO GERUSALEMME
L’evangelista Luca, da questo capitolo in poi, mostra Gesù sempre in cammino verso Gerusalemme, dove verrà ‘elevato in alto’. Gesù è deciso e non evita di ‘tagliare’ attraverso la Samaria, regione tradizionalmente ostile agli ebrei. L’impedimento che gli viene frapposto non trattiene il suo cammino. Gerusalemme, punto di arrivo della sua missione e luogo in cui trova compimento la sua dedizione alla volontà del Padre, diventerà anche il punto di partenza della Chiesa. Per questo viene considerata ‘città santa’ anche dai cristiani.


Indietro
     © 2021 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it