Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2017-10-22
XXIX DEL TEMPO ORDINARIO, Ciclo A
Giornata missionaria
 
Introduzione del celebrante
Rendiamo grazie a Dio per la nostra fede, la nostra speranza e la nostra carità. In questa giornata missionaria affidiamo la nostra preghiera a Dio, Padre degli uomini.
 
Ripetiamo insieme: SALVACI O SIGNORE
 
1.    Signore Dio nostro Padre, dona libertà e pace alla Chiesa nel mondo. Ogni potere politico, economico, culturale, promuova il bene delle persone e dei popoli,
Noi ti Preghiamo: SALVACI O SIGNORE
 
2.    Signore Dio nostro Padre ti affidiamo i cristiani perseguitati e quanti soffrono a motivo della loro fede,
Noi ti preghiamo: SALVACI O SIGNORE
 
3.    Signore Dio nostro Padre, sostieni la vita e l’opera dei missionari che testimoniano la tua presenza e il tuo amore; donaci di collaborare alla missione della Chiesa,
Noi ti preghiamo: SALVACI O SIGNORE
 
4.    Signore Dio nostro Padre, dona alle nostre comunità e alle nostre famiglie la responsabilità e la gioia di trasmettere la fede alle nuove generazioni,
Noi ti preghiamo: SALVACI O SIGNORE
 
Conclusione del celebrante
Noi siamo tuo popolo o Signore. Ci salvi e sempre ci riedifichi. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.
 
Spunto della domenica
I poteri della terra non salvano l’uomo, e spesso lo disorientano e lo opprimono. Cristo ci chiama a una libertà più grande. Mentre rispettiamo l’autorità costituita e le leggi dello Stato, riconosciamo che al di sopra di ogni potere umano c’è Dio e solo l’obbedienza a Lui realizza il nostro destino e ci rende felici. Manteniamo la libertà di vivere e professare la fede, come speranza per noi stessi e per ogni uomo. Le nuove generazioni e le persone del nostro giro lo possano incontrare attraverso “l’operosità della nostra fede, la fatica della nostra carità, la fermezza della nostra speranza”.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it