Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2017-11-06
Lunedì 6 novembre 2017 - San Felice di Genova, vescovo, IV-V secolo

Vangelo secondo Luca 14,12-14
In quel tempo, Gesù disse al capo dei farisei che l’aveva invitato: «Quando offri un pranzo o una cena, non invitare i tuoi amici né i tuoi fratelli né i tuoi parenti né i ricchi vicini, perché a loro volta non ti invitino anch’essi e tu abbia il contraccambio. Al contrario, quando offri un banchetto, invita poveri, storpi, zoppi, ciechi; e sarai beato perché non hanno da ricambiarti. Riceverai infatti la tua ricompensa alla risurrezione dei giusti».

INVITI A PRANZO
L’esperienza di chi mette in pratica il suggerimento di Gesù, dice che i poveri, invitati a tavola, non sono più solo persone bisognose; diventano uomini e donne, e li puoi riconoscere come amici. Cambia il loro atteggiamento nei tuoi riguardi, e cambi tu nel guardarli e trattarli. Per favorire questo, è opportuno che tu non sia solo, ma che tu condivida l’accoglienza con persone amiche. Si allarga la cerchia della comunità e il clima di fraternità si tocca con mano.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it