Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2018-03-10
Continuano le 24 ORE PER IL SIGNORE, iniziate ieri sera e proseguite per tutta la notte. L’adorazione eucaristica e la possibilità di confessarsi continuano ininterrottamente oggi fino alle ore 17, quando il vescovo celebra in Cattedrale la Messa fe
Sabato 10 marzo 2018 San Macario, vescovo di Gerusalemme dal 3313 al 334

Vangelo secondo Luca 18,9-14
In quel tempo, Gesù disse ancora questa parabola per alcuni che avevano l’intima presunzione di essere giusti e disprezzavano gli altri: «Due uomini salirono al tempio a pregare: uno era fariseo e l’altro pubblicano. Il fariseo, stando in piedi, pregava così tra sé: “O Dio, ti ringrazio perché non sono come gli altri uomini, ladri, ingiusti, adùlteri, e neppure come questo pubblicano. Digiuno due volte alla settimana e pago le decime di tutto quello che possiedo”. Il pubblicano invece, fermatosi a distanza, non osava nemmeno alzare gli occhi al cielo, ma si batteva il petto dicendo: “O Dio, abbi pietà di me peccatore”. Io vi dico: questi, a differenza dell’altro, tornò a casa sua giustificato, perché chiunque si esalta sarà umiliato, chi invece si umilia sarà esaltato».

DAVANTI AL SIGNORE
Andiamo davanti al Signore per dirgli quanto siamo bravi, oppure per affidarci a Lui come figli? L’atteggiamento del pubblicano apre la strada. Si va davanti a Dio per riconoscerlo, adorarlo, domandargli la sua accoglienza e misericordia di Padre, Redentore, Santificatore. Le 24 ore per il Signore, iniziate in tutto il mondo ieri sera, sono una grande opportunità. Le porte aperte delle Chiese aprano il nostro cuore all’adorazione e alla confessione fiduciosa. Torneremo a casa ‘giustificati’.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it