Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2018-07-22
Domenica 22 Luglio 2018 - XVI del Tempo Ordinario (B)
Introduzione del celebrante
Radunàti attorno a te o Signore, come le folle del Vangelo, ti affidiamo le nostre domande.
 
Ripetiamo insieme:
GESU’ BUON PASTORE, ASCOLTACI
 
1.    Signore Gesù, abbi compassione di noi, affinché non ci perdiamo come pecore che non hanno pastore. Donaci di accogliere e seguire i pastori che ci accompagnano.
Noi ti preghiamo: GESU’ BUON PASTORE, ASCOLTACI
 
2.    Signore Gesù, sostieni la presenza della Chiesa in tutti i  continenti. Guarda i nostri fratelli cristiani che subiscono la violenza della persecuzione,
Noi ti preghiamo: GESU’ BUON PASTORE, ASCOLTACI
 
3.    Signore Gesù, porta a compimento i propositi e i tentativi di costruire la pace tra i popoli e le comunità. Apri il cuore delle persone all’accoglienza e alla misericordia,
Noi ti preghiamo: GESU’ BUON PASTORE, ASCOLTACI
 
4.    Signore Gesù tu ci chiami in disparte per riposarci con te. Donaci di ritrovarti in momenti di silenzio, riflessione, preghiera, lettura e nello occasioni di condivisione con i fratelli,
Noi ti preghiamo: GESU’ BUON PASTORE, ASCOLTACI
 
Conclusione del celebrante
Signore e Maestro, Dio e Salvatore, guidaci e accoglici. Ci affidiamo a te con l’intercessione di Maria Maddalena. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.
 
Spunto della festa
I discepoli ritornano dalla missione , ricchi delle opere compiute da Dio attraverso di loro. Gesù li invita a ‘venire in disparte’ e a riposarsi con lui. Il valore del riposo e della vacanza sta nel ritrovare il senso vero e la compagnia vera della vita, che ci sostiene d’estate e in tutte le stagioni: Cristo, la sua bellezza manifestata attraverso la natura e l’arte, le opere di Dio e quelle dell’uomo.
Anche e soprattutto nel tempo dell’estate desideriamo cose vere e belle, senza disperderci in cerca di quello che ci svuota e ci avvilisce: fidiamoci del ‘pastore delle nostre anime’ e di quello che egli ci propone attraverso la Chiesa, nella nostra comunità.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it