Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2013-07-11
DOMENICA XV anno C - 14 Luglio 2013
Introduzione del celebrante
Gesù, tu sei il Buon Samaritano che ti chini sui nostri bisogni e accogli le nostre domande. Ci affidiamo a te, Signore Gesù.
 
1.    Signore Gesù, tu sei il Buon Samaritano venuto in soccorso alla nostra umanità ferita; continua a sostenerci con la tua presenza nella Chiesa,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    Insegnaci o Signore Gesù a guardare a Papa Francesco: imitando te egli incontra gli uomini percossi e feriti. Preghiamo anche per i vescovi e i sacerdoti, i missionari e quanti soccorrono i bisogni del mondo con la carità di Cristo
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    Signore, tu ci hai messo vicino al cuore la tua parola e i tuoi comandamenti. Dona a tutti gli uomini la grazia di conoscerli e di viverli.
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    O Signore, ti affidiamo i giovani, quelli che studiano o lavorano, quelli che cercano un lavoro e un senso nella vita. La prossima Giornata Mondiale della Gioventù sia occasione di speranza e di letizia, accompagnati da Papa Francesco,  
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del celebrante
Signore, vieni in nostro aiuto o Signore, tu che ci raduni e ci salvi.
 
Spunto della domenica
Gesù descrive se stesso e la sua opera di salvezza verso l’uomo. Egli indica a ciascun cristiano la via della carità. Ne abbiamo avuto un esempio grandioso con la visita di Papa Francesco a Lampedusa, e con la vita di tanti cristiani. Il prossimo e vicino a noi, nella strada della vita: un amico che ha bisogno, uno straniero, magari un figlio non atteso o un figlio difficile. E’ uno dei modi in cui Gesù ci si fa molto vicino:  “Questa parola è molto vicina a te, perché tu la metta in pratica…”. Vicina come le circostanze della vita, come il prossimo. Continua la carità di Cristo nei discepoli: domenica scorsa era attraverso l’annuncio, oggi  attraverso l’opera.



Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it