Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2013-09-22
Domenica XXV durante l’anno C - 22 Settembre 2013
Introduzione del celebrante
La nostra comunità prega insieme, riunita nel nome di Gesù e nella compagnia dei fratelli di fede.
 
1.    Signore Gesù, la nostra vita è un dono e un compito. La tua grazia ci conceda di svolgere con intelligenza e passione la nostra vocazione per costruire un mondo come a te piace,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    Preghiamo per Papa Francesco, per il nostro Vescovo Adriano e per tutti coloro che hanno un compito di responsabilità nella Chiesa. Affidiamo la nostra diocesi all’inizio del nuovo anno pastorale.
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    O Signore, ti innalziamo domande, suppliche, preghiere per tutti gli uomini e per coloro che stanno al potere, affinché possiamo tutti trascorrere una vita calma e tranquilla in libertà e nel compimento del bene,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    Ti offriamo o Signore le gioie e le sofferenze, le attese e le speranze delle nostre famiglie, in particolare di giovani e ragazzi. Sostieni tutti coloro che soffrono nell’anima e nel corpo,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del celebrante
Dio nostro, a te affidiamo la nostra preghiera personale, e la preghiera comune della nostra chiesa. Per Cristo nostro Signore.
 
Spunto della domenica
Gesù che loda l’abilità dell’amministratore disonesto non invita certo a essere disonesti, ma ad essere scaltri nell’operare il bene.  Il Vangelo diventa vivo quando entra nella nostra esistenza e intelligenza, nell’uso buono del tempo, delle ricchezze, delle cose anche piccole, del cuore e della mente. Pensiamo cosa può voler dire il potere, economico, politico, sociale, usato in vista del bene e nel rispetto dei comandamenti. Tutto è vostro e voi siete di Cristo! Un richiamo forte, nel contesto nel quale è immerso il nostro mondo, il nostro paese, la nostra città e alla ripresa del lavoro, dello studio, del nuovo anno pastorale.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it