Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2013-10-16
Domenica 29.a durante l’anno C - 20 Ottobre 2013 - GIORNATA MISSIONARIA
Introduzione del celebrante
Gesù ci invita a pregare, con fiducia e con insistenza.
 
1. Signore Gesù, tu ci insegni a pregare con fiducia e fedeltà. Rendi salda la nostra fede in te, fino al giorno della tua venuta. Donaci la grazia di accompagnare i nostri figli all’incontro con te.
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2. Ti preghiamo o Signore per Papa Francesco e per quanti annunciano la salvezza che si ottiene per mezzo della fede in te: il vescovo, i sacerdoti, i catechisti e tutti gli educatori.
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3. Ti ringraziamo o Signore per tutto il bene che concedi agli uomini ogni giorno. Sostieni l’impegno e la fatica di chi lotta e soffre per la giustizia e la carità,           
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4. O Signore, ti preghiamo per i missionari che percorrono le strade del mondo testimoniando la fede e la carità. Dona vigore alle nuove comunità cristiane. Donaci di collaborare con la preghiera, l’informazione e l’aiuto economico all’opera delle missioni,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del celebrante
Con l’umiltà e l’insistenza della vedova del Vangelo affidiamo a te la nostra invocazione o Signore
 
Spunto per la domenica
“Il Figlio dell’uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra ?”. La gioia, lo scopo, il valore della nostra vita consiste nel mantenere, accrescere, trasmettere la fede. Come dice Paolo a Timoteo: “Rimani saldo in quello che hai imparato… Annunzia la parola”. Vivere la nostra fede nell’unità della Chiesa, davanti al mondo, esprimendola in famiglia e nei luoghi di vita e lavoro. Compito dei sacerdoti, compito dei cristiani. La fede diventa fiducia che si esprime nella preghiera anche insistente, come quella della vedova del Vangelo.



Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it