Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2013-11-24
Domenica 24 Novembre 2013 - FESTA di CRISTO RE
Introduzione del celebrante
Affidiamo la nostra preghiera al Signore Gesù che regna glorioso dal legno del Croce.
 
1.    Signore Gesù, Re dell’universo, Tu regni dall’alto della Croce. Tu che hai salvato il buon ladrone, donaci la tua misericordia nel sacramento della Confessione,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    Gesù nostro Signore e Re Ti preghiamo per quanti ti rappresentano nel servizio alla Chiesa: il Papa, i vescovi e tutti i nostri pastori; il popolo cristiano sostenga i sacerdoti nel loro impegno pastorale,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    Preghiamo per i nostri fratelli colpiti da nubifragi e da altre disgrazie in Sardegna, nelle Filippine e in altre parti del mondo. Dona o Signore, il sostegno della tua presenza e la solidarietà dei fratelli,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    Mentre giunge a termine l’anno della fede, ti domandiamo o  Signore: Aumenta la fede delle nostre famiglie e delle nostre comunità; rendici tuoi testimoni nei luoghi in cui viviamo,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del celebrante
Dio Padre, che hai ascoltato il grido del tuo Figlio, accogli ora la preghiera del tuo popolo.
 
Spunto della domenica
Gesù è re di misericordia. Ce lo ricorda continuamente papa Francesco, e lo ha richiamato domenica scorsa con la ‘medicina’ della ‘Misericordina’. Accogliamola, domandando perdono ogni sera e frequentemente nel sacramento della Confessione.
Il nostro individualismo e il nostro libertarismo ci spingono a dire: ‘non vogliamo alcun re’. Ma finiamo in balia della mentalità comune, “del principe di questo mondo, che ci porta avanti con lo spirito di mondanità” con il suo ‘progressismo adolescente’, come diceva Papa Francesco Lunedì scorso a S.Marta. La conclusione dell’Anno della Fede ci conduca domandare la fede e ad aderire a Gesù. Vogliamo essere di Cristo, per vivere da uomini liberi e certi.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it