Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2014-03-16
Domenica Seconda di Quaresima - 16 marzo 2014
Introduzione del celebrante
Come Pietro, Giacomo e Giovanni, Gesù ci chiama sul monte dove Egli si manifesta e ci parla. A Lui ci affidiamo.
 
1.    Signore Gesù, nella trasfigurazione ci riveli la bellezza del tuo volto; donaci di guardarti e seguirti, fidandoci della tua promessa di vita e di felicità,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    O Padre, rendici attenti al tuo Figlio Gesù e all’ascolto della sua parola. Ti affidiamo i cristiani e le comunità della nostra Diocesi: rendici uniti nel cammino della fede insieme con il vescovo Adriano e i sacerdoti
Noi Ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    Ti preghiamo o Signore per le nazioni e le popolazioni che vivono condizioni di guerra, esilio, oppressione. Dirigi sulla via della pace i cuori dei governanti e dei potenti,
Noi Ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    Per la nostra comunità parrocchiale, per i ragazzi che si presentano per il sacramento della Cresima e le loro famiglie. Rendici attenti e docili nel vivere il tempo della Quaresima,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del celebrante
Grazie Signore Gesù di averci chiamati con te. Donaci di seguirti con decisione e con gioia.
 
Spunto della Domenica
Dalle tentazioni del deserto allo splendore della Trasfigurazione. Gesù ci attrae con la bellezza del suo volto e della vita cristiana. E’ il cammino di Abramo, quello di Timoteo e di tutti i discepoli del Signore. Ogni  fatica e ogni sofferenza  per il Vangelo hanno dentro una gioia più grande e una promessa più vera. Più grande e più vera di quello che ci ‘promettevano’ le tentazioni del Vangelo della prima domenica di Quaresima. Rinnoviamo quindi la decisione semplice e chiara di seguire il Signore secondo le indicazioni del Vangelo, che la Chiesa – anche attraverso la nostra comunità – continua a proporci.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it