Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2014-03-23
Domenica III di Quaresima - 23 Marzo 2014
Introduzione del sacerdote:
Con la decisione della donna samaritana, anche noi siamo qui a domandare a Gesù  l’acqua della vita: a Lui ci affidiamo.
 
1.    Signore Gesù, ti incontriamo in questa Eucaristia come la samaritana al pozzo: donaci l’acqua viva che Tu sei, che dona senso alla vita e risponde alla nostra sete di felicità,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    Ti preghiamo o Signore per il Papa e tutti i pastori della Chiesa; ti ringraziamo per la vita e l’opera di quanti ci accompagnano nel cammino della fede,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    Rinnova o Signore, la speranza al mondo in cui viviamo; ti preghiamo per la libertà e la pace in Europa e nel mondo;
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    O Signore dona a tutte le nostre famiglie la gioia di ritrovarsi unite nella partecipazione alla Messa; ti affidiamo i ragazzi che riceveranno il dono dello Spirito Santo nel sacramento della Cresima; donaci di accogliere la tua Misericordia nella Confessione.
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
 
Conclusione del celebrante
O Signore Gesù tu ci presenti la fonte della vita nella tua parola e nell’Eucaristia: donaci di accogliere il dono che tu sei.
 
Spunto per la domenica
Un incontro straordinario, ‘eccezionale’: finalmente la sete della donna incontra Colui che è risposta.
al senso della vita e alla domanda inesauribile del cuore. Quella donna, che arriva a parlare di Dio e del tempio, ha un bisogno ancora più grande dell’acqua e dell’amore passeggero. L’incontro con Cristo è la risposta: svela il male e dona il perdono, e indica l’acqua e il tempio che è Cristo stesso. La donna diventa missionaria di Cristo; i samaritani credono sulla sua testimonianza e poi per la loro stessa esperienza.
L’acqua viva del ‘pozzo’ che è Gesù è arrivata a noi fin dal Battesimo, e ci rinnova nel sacramento della misericordia, che è la Confessione. 


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it