Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2014-04-18
Pasqua 2014 e Giovedì Santo

Preghiera dei fedeli

 

Giovedì Santo

17 Aprile 2014

Introduzione del celebrante

Signore Gesù, tu ci chiami a cenare con te in questo Giovedì santo, vigilia della tua passione, perché vuoi donarci la tua vita e il tuo amore. Ci affidiamo a te come discepoli e amici

 

Diciamo insieme: Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

 

  1. Signore Gesù, mentre ci raduni per la Santa Cena Pasquale, concedici di accogliere il dono del tuo corpo e del tuo sangue, per avere parte con te,

    Noi ti preghiamo: Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

     

  2. Signore Gesù, tu chiami gli apostoli e i discepoli a lavarsi i piedi gli uni gli altri. Ti preghiamo per Papa Francesco, per il vescovo Adriano e per tutti vescovi e sacerdoti, perché servano con totale dedizione il popolo cristiano. Ti affidiamo i nuovi sacerdoti (Simone e Yacopo),

Noi ti preghiamo: O Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

 

  1. Signore Gesù, il sacrificio del tuo corpo e del tuo sangue diventi salvezza per gli uomini; tutti i popoli della terra possano gustare il dono della fraternità e della pace,

Noi ti preghiamo:  O Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

 

  1. Per la nostra comunità parrocchiale e per tutte le comunità cristiane; l’Eucaristia celebrata e vissuta diventi vincolo di unità, sorgente di carità e missione,

Noi ti preghiamo: O Gesù, Signore e Maestro, ascoltaci

 

Conclusione del celebrante

Signore Gesù, tu ci raduni insieme e ci doni il tuo Corpo e il tuo Sangue: accogli le nostre invocazioni e le nostre speranze, per noi e per tutti gli uomini. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen.

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera dei fedeli

DOMENICA DI PASQUA

20 aprile 2014

 

Introduzione del celebrante

Lieti e certi per l’incontro con Cristo risorto, volgiamo a Lui il nostro sguardo e la nostra preghiera.

Diciamo insieme: Signore Risorto, ascoltaci

 

1.    Signore Gesù, con gli apostoli e le donne del Vangelo ti riconosciamo risorto e vivo. donaci una nuova speranza per vivere, credere, amare,

Noi ti preghiamo: Signore Risorto, ascoltaci

 

2.    Signore Gesù, Ti affidiamo la Chiesa, nata dalla tua morte e risurrezione; ti ringraziamo per i pastori con i quali ci accompagni: Papa Francesco, il vescovo Adriano e tutti i sacerdoti; ti domandiamo nuove  vocazioni sacerdotali e religiose e ti affidiamo i nuovi sacerdoti Simone e Yacopo, 

Noi ti preghiamo: Signore Risorto, ascoltaci

 

4.    Signore risorto, Dio della vita e della pace, ti affidiamo tutti i popoli della terra. Salvaci dalla guerra e dalla fame, dalla violenza e dalla disperazione,

Noi ti preghiamo: Signore Risorto, ascoltaci

 

3.    Gesù, Figlio di Dio che hai condotto a vita nuova la nostra esistenza umana, donaci la gioia di vivere e testimoniare il tuo Vangelo,  

 Noi ti preghiamo: Signore Risorto, ascoltaci

 

Conclusione del celebrante

Ti ringraziamo o Padre: la vita, la gioia, l’unità e la pace di Gesù risorto riempia il mondo e lo salvi.

 

Uno sguardo

Un fatto nuovo dentro il nostro vecchio mondo: un uomo ha vinto la morte e vive per sempre. Egli è vivo e la grazia della sua presenza vince ogni estraneità, odio e opposizione, ogni disperazione e insignificanza. Riconosciamo Gesù all’aprirsi di ogni giornata, nello sguardo verso la realtà e verso le persone. Le nostre comunità rinascono nel riconoscimento della Sua presenza e ritrovano fede, carità e missione.



Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it