Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2014-06-01
ROSARIO DI MAGGIO
------------- ‘Uscite fuori, andate nelle periferie’. L’invito di Papa Francesco trova una rispondenza semplice nelle serate del mese di maggio. Tutte le settimane dal lunedì al venerdì abbiamo percorso un tratto di strada pregando il Rosario: il primo mistero nel luogo del raduno, poi si cammina verso un altro posto. Le strade sono deserte, qualche rara macchina, qualche raro passante che incrociandoci si fa il segno della croce. Da dove partiamo e dove arriviamo, qualcuno ci segue dalla finestra illuminata. I luoghi sono preventivati, sempre gli stessi per ciascuna sera della settimana, in modo che il richiamo si ripeta con fedeltà: quella calle, quella casa, quel campiello. Ogni sera venti, trenta, anche cinquanta persone, donne anziane, qualche coppia, qualcuno più giovane, a volte dei ragazzi, sempre le suore, il prete. E quell’Ave Maria scandita a voce alta con il piccolo impianto portatile, e un breve canto. Piccole cose, un piccolo segno. Non è solo la fedeltà alla tradizione, alla quale un drappello di persone è ancora attaccato. E’ un bisogno di pregare, di consegnare alla Madre la nostra vita e i problemi del mondo, di appartenere a un popolo che vive e cammina. E’ uno sguardo su Papa Francesco che dice: “Non lasciatemi pregare da solo. Pregate con me”. Tornando a casa ogni sera dopo il Rosario, sempre uno sguardo al campanile che illumina il cielo.

Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it