Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2014-11-23
FESTA DI CRISTO RE - 23 Novembre 2014
Introduzione del celebrante
Davanti al Signore Gesù nostro Re presentiamo la preghiera del nostro popolo cristiano.
 
1.    Signore Gesù, nostro re e pastore, donaci di riconoscerti e servirti nei nostri fratelli; fa che possiamo presentarci al Padre accompagnati dal tuo giudizio di misericordia,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    Ti affidiamo l’Europa e tutte le nazioni che la compongono; la visita del Papa al Parlamento europeo sostenga il cammino di unità e di vera libertà per i popoli e le famiglie,
Noi ti preghiamo. ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    Ti preghiamo o Signore, per tutti i sacerdoti che dedicano la vita al tuo servizio nei fratelli: siano per noi pastori, padri e fratelli nella fede; il popolo cristiano li sostenga con affetto e carità,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    Per gli affamati, gli èsuli, i prigionieri, i perseguitati, gli incarcerati, i malati e tutti coloro che sono colpiti dalle tragedie della vita: possano godere della solidarietà dei fratelli,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
 
Conclusione del celebrante
Noi siamo tuoi o Signore nostro Dio, re e pastore. Salva la nostra vita con la tua misericordia.
 
Spunto della domenica
La storia ha una direzione e un compimento. Non viviamo giornate senza senso e senza valore, e le nostre azioni non si perdono nel nulla. Lo scopo è quello di riconoscere Gesù presente nella storia che viviamo e di servirlo nei fratelli, per poter essere riconosciuti e salvati da lui nel giorno del giudizio finale. Riconoscere oggi Gesù come nostro re ci libera dalla pesantezza del nostro egoismo e dal ricatto dei tanti poteri – economici e sociali – che ci opprimono. Seguiamo Gesù che ci richiama a prendere l’iniziativa della carità. “Ogni volta che avrete fatto questo…. L’avete fatto a me”. Aiutiamoci a essere discepoli di Cristo re!


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it