Home    |   Contatti                        
Home Page   |   La Cattedrale   |   Visita virtuale   |   L'organo   |   Consiglio Pastorale Parrocchiale   |   Galleria Foto   |   Dove siamo  

 

2014-12-14
III DOMENICA DEL TEMPO DI AVVENTO - 14 Dicembre 2014
Introduzione del celebrante
Riuniti nella preghiera della Messa in questa terza domenica di Avvento, si presenta in mezzo a noi Colui che ancora non conosciamo ma che desideriamo conoscere. A Lui rivolgiamo la nostra preghiera.
 
1.    Attendiamo e domandiamo la tua venuta o Signore. Rendici attenti alla voce della Chiesa che in questo tempo di Avvento annuncia la tua venuta come Giovanni Battista,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
2.    Donaci di prepararci con la gioia della fede al tuo Natale, o Signore; nei giorni della Novena la preghiera personale e comunitaria ravvivi in noi il desiderio e la domanda di te,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
3.    Per le persone e le famiglie colpite dalla crisi. Preghiamo per gli uomini, le donne, i bambini violati nella loro dignità. Preghiamo per i cristiani perseguitati,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
4.    O Signore, donaci la grazia di vagliare ogni cosa con un giudizio di fede, trattenendo ciò che è buono; concedici di prepararci al Natale con il sacramento della confessione e con le opere della carità e della misericordia,
   Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE
 
Conclusione del celebrante
Ti affidiamo o Padre la nostra preghiera. Aprici il cuore ad accogliere il tuo Figlio Gesù che viene. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.
 
Spunto della domenica
In mezzo a noi sta Uno che non conosciamo.. Ma lo vogliamo conoscere e accogliere perché di Lui abbiamo bisogno, come uomo, come Dio e Salvatore. Gesù è più di un grande uomo e di un profeta; più grande di Giovanni Battista. Per venire salvati dalle nostre debolezze e dai mali che ci circondano, non ci bastano le forze umane della economia o della politica, della scienza o della  medicina, le quali si mostrano spesso contraddittorie. C’è un bisogno del cuore, un’attesa profonda dell’anima e dell’intera umanità, c’è un’inquietudine, che possono essere placati solo dalla presenza di Gesù nella nostra vita.


Indietro

LA TRAVERSATA

la vita non è una traversata solitaria…

     © 2018 Cattedrale Santa Maria Assunta di Chioggia - Comunità parrocchiale della Cattedrale - Rione Duomo, 77 - 30015 Chioggia - www.cattedralechioggia.it